La Leadership di successo è in funzione dell’intelligenza emotiva.

Oggi, il successo dei leader dipende da 5 fattori prioritari:

  • un I.Q. (quoziente intellettivo) medio-alto
  • un’esperienza ampia sul campo
  • ottime competenze tecniche
  • un E.Q. (quoziente emotivo) alto
  • comprensione e gestione delle diversità caratteriali

Durante il XX secolo ci si è concentrati in modo preponderante sui primi 3 fattori e solo negli ultimi anni si è cominciato a parlare di E.Q. ovvero di Intelligenza Emotiva. Recentissimi studi sul campo mostrano come l’intelligenza emotiva sia l’indizio più valido che contraddistingue leader di successo.

Essa è composta da 2 elementi:

l’intelligenza intrapersonale ovvero la capacità di conoscere ed accettare se stessi e di sapersi autogestire e automotivare e l’intelligenza interpersonale ossia la capacità di interagire efficacemente con gli altri. Sviluppare l’intelligenza emotiva significa acquisire sia abilità personali che abilità sociali. Possiamo quindi elencare dieci competenze, organizzative e personali, che contraddistinguono il leader emozionale (o leader trasformativo).

continua LeadershipEmozionale&IntelligenzaEmotiva

per avere ulteriori informazioni contattaci a: info@gruppocs.org